Università degli studi di Bologna
      Download      Mappa      Supporto      La mia e-mail      UniboSearch      Rubrica

ATTIVITÀ DIDATTICA

La durata del Corso degli studi è di due anni accademici non suscettibili di abbreviazioni ed articolati in un indirizzo comune, per il primo anno, e negli indirizzi giudiziario-forense e notarile per il secondo anno.
L'attività didattica è programmata, all'inizio di ogni anno, tramite la definizione dei corsi, delle ore attribuite, dei moduli di insegnamento previsti, nel rispetto dell'ordinamento didattico, per un totale di 500 ore per ciascun anno di corso, di cui almeno il 50% dedicato ad attività pratiche e tirocini. L'attività didattica è svolta presso la sede della Scuola. Può essere svolta presso altre strutture messe a disposizione dalla Facoltà di Giurisprudenza e dall'Università ovvero reperite direttamente dalla Scuola, nonché presso le sedi di cui al comma 9 dell'art. 449 ter del D.R. n. 213/36 del 25 luglio 2001. La frequenza alla Scuola è obbligatoria per tutti gli iscritti, presso qualsiasi sede si svolga l’attività (didattica e tirocinio). Le assenze ingiustificate superiori a 60 ore di attività didattiche comportano l'esclusione dalla Scuola.
Materie attivate (primo anno): Diritto amministrativo; Diritto civile; Diritto penale; Diritto processuale civile; Diritto processuale penale; Diritto commerciale. Corsi a scelta (almeno 2 su 4): Diritto costituzionale; Diritto del lavoro e della previdenza sociale; Diritto dell’UE; Diritto romano.
Materie attivate (secondo anno indirizzo giudiziario-forense): Diritto amministrativo; Diritto civile; Diritto penale; Diritto processuale civile; Diritto processuale penale; Diritto commerciale; Ordinamento e deontologia forense; Ordinamento e deontologia giudiziaria. Corsi a scelta (almeno 1): Diritto tributario; Tecnica della comunicazione e dell’argomentazione.
Materie attivate presso la scuola di notariato (secondo anno indirizzo notarile): Diritto civile I (Persone, successioni); Diritto civile II (Proprietà, diritti reali, famiglia); Diritto civile III (Obbligazioni e contratti, pubblicità immobiliare); Diritto processuale civile (Volontaria giurisdizione); Diritto commerciale I (Impresa e azienda); Diritto commerciale II (Titoli di credito); Diritto commerciale III (Società); Diritto amministrativo (Urbanistica ed edilizia residenziale pubblica); Legislazione e deontologia notarile; Diritto tributario.
Le lezioni del primo anno avranno inizio in novembre e termineranno a giugno (v. orario I anno).
Le lezioni del secondo anno, indirizzo giudiziario-forense, si terranno da settembre a maggio (v. orario II anno).
Entro il mese di dicembre sarà operata la scelta delle materie opzionali attraverso la compilazione di un modulo a tale scopo elaborato. Nella compilazione del Piano di studi individuale occorre tenere presente che l’esame orale finale verterà anche sulle materie opzionali prescelte.
Nel mese di ottobre verrà chiesta agli specializzandi del secondo anno l’opzione di indirizzo attraverso la distribuzione di uno specifico modulo che dovrà essere compilato e restituito alla Segreteria didattica. Gli specializzandi che sceglieranno l’indirizzo notarile dovranno prendere contatto con il coordinatore dell’indirizzo prof. Pietro Zanelli (tel. 051/228942). Il programma dell’indirizzo notarile prevede le lezioni della Scuola di notariato (via S. Domenico, 9) con l’integrazione di alcuni moduli di Diritto civile, Diritto commerciale e Diritto processuale civile dell’indirizzo giudiziario-forense che verranno indicati nel programma specifico che sarà divulgato.
N.B.: essendo obbligatoria la frequenza presso la Scuola di Specializzazione per le professioni legali "E. Redenti" sarà richiesto un attestato di frequenza della Scuola di notariato. 
 
 
Telefono: 051-2094035-36
Fax: 051-2094033-45
Scuola di Specializzazione per le professioni legali E. Redenti
Sede: via Belmeloro 12 - 40125 Bologna
Web: www.scuolaforense.unibo.it